ti trovi in: Progetto provinciale extrascuola 2008 - 2009
 
 
 

Progetto provinciale extrascuola 2008 - 2009

Per l’anno 2008 - 2009 il Progetto provinciale extrascuola ha individuato come obiettivo prioritario l’impegno a sostenere/potenziare l’azione di raccordo tra i servizi extrascuola sia a livello territoriale sia a livello provinciale, anche in relazione alla programmazione triennale dei piani di zona 2009-2011 all’interno dei quali mantenere o prevedere un’attenzione specifica all’extrascuola

La programmazione annuale ha fatto riferimento alle seguenti ipotesi di lavoro:
  • Istituire o potenziare la realizzazione di ambiti di raccordo e di confronto e forme di coordinamento (almeno 5-6 incotnri), tra servizi e progetti extrascuola a livello di Ambito Territoriale e/o di sovra ambito, attraverso figure professionali individuate nei diversi territori, con la compartecipazione finanziaria del Settore Politiche Sociali della Provincia
  • Garantire un breve percorso di formazione-tutoring ai referenti dei coordinamenti territoriali attraverso incontri (4-5) per consentire un ambito di consolidamento delle competenze e un luogo di confronto e coordinamento del progetto su scala provinciale
  • Proseguire la promozione culturale, attraverso due seminari tematici a livello provinciale, focalizzati su alcune tematiche cruciali e critiche per la progettazione e la gestione dei servizi extrascuola
  • Favorire la realizzazione a livello decentrato della formazione dei molti volontari coinvolti nei servizi e progetti extrascuola, attraverso il coinvolgimento del Centro Servizi per il Volontariato
  • Incentivare e sostenere nei territori: la realizzazione di una fiera delle esperienze territoriali, a fine anno educativo 2008-2009 o all’inizio anno educativo 2009-2010, con presentazione dei progetti e dei prodotti realizzati dagli extrascuola; la sperimentazione di iniziative attuate in cooperazione all’interno dell’Ambito e/o fra più Ambiti (es. tornei, scambi, momenti conviviali…)
  • Valutare la possibilità di predisporre una sorta di sussidio-vademecum comune per i progetti extrascuola della provincia di Bergamo
Un punto di incontro per chi opera per il diritto dei ragazzi e delle ragazze all’apprendimento e alla cultura