ti trovi in: Bacheca - Eventi
 
 
 

Bacheca - Eventi

Promuovere intelligenze. Gli apprendimenti dei bambini e dei ragazzi a scuola, nell'extrascuola, nella comunità
12/2/2014 - 14.00 - 18.00
Ente promotore evento
Provincia Settore Affari Generali e Politiche Sociali in collaborazione con gli Ambiti Territoriali
Tipologia Evento

Seminario
Destinatari

Operatori sociali e educativi
Operatori scolastici
Volontari extrascuola
Amministratori
Genitori
Territorialità

Provinciale
Sede

Spazio Polaresco
via del Polaresco, 15
Bergamo

Un seminario rivolto a insegnanti, educatori, volontari, assistenti sociali, psicologi, amministratori, genitori, adulti che, con ruoli diversi, si relazionano con i bambini e i ragazzi e con le loro famiglie. L’iniziativa i inserisce nel percorso sviluppato a partire dal Convegno nazionale "Aver cura della cultura dei figli" del marzo 2007 e delle iniziative che sono seguite in tema di extrascuola e diritto all’apprendimento  e pone al centro della riflessione il tema delle diverse forme di apprendimento, con particolare attenzione all’apprendimento esperienziale.
Sarà una riflessione supportata dal confronto diretto con esperienze concrete emblematiche  che in questi anni  si sono cimentate nella valorizzazione dell’apprendimento esperienziale, nell’intessere interazioni collaborative fra scuola extrascuola e territori e nella promozione delle diverse forme di volontariato e di cittadinanza attiva come elemento strategico per  dar vita a "piccole, ma significative imprese di comunità intorno al diritto dei ragazzi all’apprendimento" .
Il seminario prenderà avio con un percorso guidato fra le molte esperienze  di progetti concreti presenti nei territori per proseguire con le relazioni di Piergiorgio Reggio di Metodi e di Laura Formenti dell’Università Bicocca di Milano

Vai al format di iscrizione on line 

 
Ulteriori informazioni

Referente : Beatrice Testa
Tel.: 035 387662    E-mail: segreteria.minori@provincia.bergamo.it
Un punto di incontro per chi opera per il diritto dei ragazzi e delle ragazze all’apprendimento e alla cultura